.
Annunci online

  pinodeluca [ Appunti cosparsi su temi sparsi ]
         







Pino De Luca

per blog





BlogItalia.it - La directory italiana dei blog




 






Locations of visitors to this page






free counters


Wikio - Top dei blog
Pino De Luca

Crea il tuo badge


10 giugno 2013

Il Decalogo di Chomsky

Premessa:
I grandi mezzi di comunicazione sono nelle mani dei grandi potentati economico-finanziari.
Regole per orientare il consenso.

  1. La strategia della distrazione, fondamentale, per le grandi lobby di potere, al fine di mantenere l’attenzione del pubblico concentrata su argomenti poco importanti, così da portare il comune cittadino ad interessarsi a fatti in realtà insignificanti. Per esempio, l’esasperata concentrazione su alcuni fatti di cronaca.
  2. Il principio del problema-soluzione-problema: si inventa a tavolino un problema, per causare una certa reazione da parte del pubblico, con lo scopo che sia questo il mandante delle misure che si desiderano far accettare. Un esempio? Mettere in ansia la popolazione dando risalto all’esistenza di epidemie, come la febbre aviaria creando ingiustificato allarmismo, con l’obiettivo di vendere farmaci che altrimenti resterebbero inutilizzati.
  3. La strategia della gradualità. Per far accettare una misura inaccettabile, basta applicarla gradualmente, a contagocce, per anni consecutivi. E’ in questo modo che condizioni socio-economiche radicalmente nuove (neoliberismo) furono imposte durante i decenni degli anni 80 e 90: stato minimo, privatizzazioni, precarietà, flessibilità, disoccupazione in massa, salari che non garantivano più redditi dignitosi, tanti cambiamenti che avrebbero provocato una rivoluzione se fossero stati applicati in una sola volta.
  4. La strategia del differimento. Un altro modo per far accettare una decisione impopolare è quella di presentarla come “dolorosa e necessaria”, ottenendo l’accettazione pubblica, al momento, per un’applicazione futura. Parlare continuamente dello spread per far accettare le “necessarie” misure di austerità come se non esistesse una politica economica diversa.
  5. Rivolgersi al pubblico come se si parlasse ad un bambino. Più si cerca di ingannare lo spettatore, più si tende ad usare un tono infantile. Per esempio, diversi programmi delle trasmissioni generaliste. Il motivo? Se qualcuno si rivolge ad una persona come se avesse 12 anni, in base alla suggestionabilità, lei tenderà ad una risposta probabilmente sprovvista di senso critico, come un bambino di 12 anni appunto.
  6. Puntare sull’aspetto emotivo molto più che sulla riflessione. L’emozione, infatti, spesso manda in tilt la parte razionale dell’individuo, rendendolo più facilmente influenzabile.
  7. Mantenere il pubblico nell’ignoranza e nella mediocrità. Pochi, per esempio, conoscono cosa sia il gruppo di Bilderberg e la Commissione Trilaterale. E molti continueranno ad ignorarlo, a meno che non si rivolgano direttamente ad Internet.
  8. Imporre modelli di comportamento. Controllare individui omologati é molto più facile che gestire individui pensanti. I modelli imposti dalla pubblicità sono funzionali a questo progetto.
  9. L’autocolpevolizzazione. Si tende, in pratica, a far credere all’individuo che egli stesso sia l’unica causa dei propri insuccessi e della propria disgrazia. Così invece di suscitare la ribellione contro un sistema economico che l’ha ridotto ai margini, l’individuo si sottostima, si svaluta e addirittura, si autoflagella. I giovani, per esempio, che non trovano lavoro sono stati definiti di volta in volta, “sfigati”, choosy”, bamboccioni”. In pratica, é colpa loro se non trovano lavoro, non del sistema.
  10. I media puntano a conoscere gli individui (mediante sondaggi, studi comportamentali, operazioni di feed back scientificamente programmate senza che l’utente-lettore-spettatore ne sappia nulla) più di quanto essi stessi si conoscano, e questo significa che, nella maggior parte dei casi, il sistema esercita un gran potere sul pubblico, maggiore di quello che lo stesso cittadino esercita su sé stesso.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Chomsky comunicazione

permalink | inviato da pino de luca il 10/6/2013 alle 5:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



9 settembre 2009

Matematica e carità ...

Per ragioni imperscrutabili, la logica e la matematica (o matemagica) le trascuro sempre. Oggi, in onore dei quiz di Mike Bongiorno (pace all'anima sua) vi propongo un quesito facile facile.

Sono allupato come un bonobo che si è scoppiato di cialis.
Mi vengono offerte delle escort.
Se prendo quelle a 7000€ VI avanzano 24000€.
Se invece scelgo quella a 9000€ sforo di 32000€.
La sfida è: quante escort mi arrivano a casa?
A quanto ammonta il budget che ho deciso di sputtanarVi?

A latere sarebbe interessante sapere: chi fa il magnaccia e, soprattutto, per quale ragione le esigenze della mia tempesta ormonale sono a vostro carico.
Ah, dimenticavo, le escort a me servono nude e nella mia casa, e quindi se filmate gli incontri o registrate le conversazioni dovrete spiegare dove avete messo microfoni e telecamere!!!

(Il quesito è stato proposto per la prima volta, in forma diversa, da un matematico gesuita che si chiamava padre Clavio, acerrimo nemico di Galileo. Comprenderete l'annessa vena di moralismo)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. giochi matematici.

permalink | inviato da pino de luca il 9/9/2009 alle 8:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



13 luglio 2009

Da Joe Biden

pino --

Judge Sonia Sotomayor's confirmation hearings begin Monday, and that means we're one step closer to getting her on the Supreme Court.

Since President Obama nominated her back in May, Judge Sotomayor's brilliance and unique legal qualifications have stood strong against fierce scrutiny. Law enforcement officials have praised her tough-mindedness and experience as a prosecutor and trial judge, and just this week she earned the highest possible rating from the American Bar Association. There's no doubt -- the President picked the right person for the job.

Next week, the Senate hearings will once again focus the press on this historic nomination, and those who are desperate to play politics with the President's nominee will see this as their last, best chance. Your support for Judge Sotomayor at this critical step will make a big difference.

Visit Organizing for America's online action center where you can write a letter to a local paper, call your senators, and share the facts with friends and neighbors.

Support Sotomayor

Judge Sotomayor has earned praise from across the political spectrum. Her vast legal experience and commitment to the rule of law, widely recognized brilliance, and common sense understanding of how the law affects our daily lives makes her an outstanding choice for the Supreme Court.

Unfortunately, some people would rather try anything to score political points than debate honestly about the facts. Some people are even trying to say Judge Sotomayor's proud record as a civil rights advocate in the Latino community is evidence of "extremism." Well, there was a time when standing up for the disadvantaged and fighting for equal rights was called extreme -- but now we just call it doing what's right.

Now is the critical moment for us to stand up and fight back against these attacks. Together, we'll make our case to the public, the media, and decision makers in the Senate that the Supreme Court needs a strong defender of justice like Sonia Sotomayor.

Visit our online action center now, and show your support for this great nominee. The action center has all the tools you need to write a letter to the editor, tell your senators why Judge Sotomayor should be our next Supreme Court Justice, and spread the word to everyone you know:

http://my.barackobama.com/CourtActionCenter

I've been through many confirmation hearings, and believe me, what you say and do right now matters a lot. So please join me in becoming a part of this historic moment for the Court and our country.

Supreme Court Justice Sonia Sotomayor? I can't wait.

Thank you,

Vice President Joe Biden


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Joe Biden Sotomayor

permalink | inviato da pino de luca il 13/7/2009 alle 20:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


sfoglia     settembre       
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom